ma come mangio?? il mio viaggio dalle 800 alle 1600 kcal

Trovo che mangiare sia una delle cose più salutari che una persona possa fare per sè stessa.. ma mangiare senza pensare a calorie o "oddio quanto ho mangiato stasera" domani dieta!!!" ma non ne vale proprio la pena !! Credetemi, io ci sono passata !!! io in media mangio 1600 kcal al giorno , una volta questo numero corrispondeva al doppio di ciò che mangiavo e non ci crederete mai , ma gli stessi difetti che vedo oggi sul mio corpo li vedevo allora su un corpo scheletrico ! quindi , non bisogna focalizzarsi su come si appare o su come ci si vede, perchè l'immagine distolta di noi la vedremo sempre... e allora perchè farsi del male?? ho iniziato a contare le calorie per vedere dove arrivavo e nonostante tutto ero attorno alle 1200.. troppo poche per una ragazza di 26 anni! Ma sopratutto troppe fibre e proteine e pochi carboidrati e grassi. Ero gonfia , oltre per il fatto che non rispettavo le mie intolleranze , per il fatto che il mio corpo era acido e pieno di fibre che gonfiano. Amo la verdura, ma per riempierti in una dieta proteica , ne devi mangiare tanto... e non va bene ! Cosi ho iniziato a mangiare piatti completi di tutti e 3 i macronutrienti e ad usare myfitnesspal per contare si, ma in previsione di un'alimentazione corretta che comprendesse 50% carbo 30% proteine 20% grassi ( quelli buoni!). Il primo mese mi vedevo un po' gonfia ( forse era tutta una questione mentale) ma dopo rimanendo costante nell'alimentazione e nell'allenamento il mio peso si è stabilizzato a +1/2 kg dall'estate ma il mio corpo ha assunto un'altra struttura: meno gonfio e zero ritenzione. Cosi ho capito che la strada per star bene e far funzionare tutto è ALIMENTARSI. tutti abbiamo impegni , ma tutti torniamo a casa e possiamo prepararci qualcosa di facile e veloce da portarci in giro x merenda o per la pausa pranzo. E' tutto amor proprio e non una perdita di tempo! Non dovete pensare a come vi può giudicare la gente se vede che al posto di un Mc donald tu hai il tuo ciotolino con il cibo o se ti mangi un pancake a merenda anziche dei pasticcini portati da un cliente! Sia ben chiaro: io non rinuncio piu' a un'uscita con gli amici a cena o a far un aperitivo per la paura di sgarrare.. ricordatevi che non è un pasto che vi cambia il corpo per sempre! E imparate a godervi le festività , i pranzi e le cene in famiglia.. perchè sono attimi che non tornano più e se ti siedi a tavola con la fobia di ciò che ti porteranno non puoi esser felice e sereno con loro!!!! Il tuo corpo è una macchina che è alimentato dalla benzina: se non gliela dai non può funzionare. E tu non puoi far niente, perchè il nostro cervello è si il direttore generale del nostro corpo ma ha un potere limitato , in quanto c'è un qualcosa di ignoto a lui che vige ogni minuto su di noi. Tu non gli dai il cibo o gliene dai troppo poco: bene, io inizio a ridurre l'energia che richiede il sistema riproduttivo ( sia x le donne sia x gli uomini , sia chiaro) , poi passo al sistema immunitario fino a giungere poi al sistema energetico. Questo perchè senza energia polmoni , reni, pancreas, intestino, bronchi, muscoli, cervello e cuore non possono lavorare!!! In pratica se non ti nutri il tuo corpo innesca un meccanismo di autodifesa, distruggendo in parte alcuni dei sistemi più importanti.!!! credetemi non ne vale la pena. Ci vuole pazienza e dedizione per ottenere i propri obiettivi, il tutto e subito non è duraturo. Pensate a voi stessi e non a ciò che dicono gli altri!!!!   ci sentiamo presto :)