SEMIFREDDO AI LAMPONI VEGANO SENZA ZUCCHERO

20161225_194808

BUON NATALE A TUTTI QUANTI!! Come ogni anno  a Natale cerco sempre di far conoscere alla mia famiglia cibi che non sono soliti usare nelle loro tavole, altamente romagnole. Visto che io sono l'addetta a antipasti , un primo, contorni e dessert, ho la possibilità di creare piccole ma gustose pietanze affinchè possiamo tutti quanti noi riuscire ad arrivare alla fine del pranzo mangiando tutto ! Dico cosi, perchè da noi non si scherza mica a livello di porzioni :) Date le mie notevoli intolleranze , mi sono iniziata ad approcciare nei dolci alla cucina vegana perchè li trovo davvero molto buoni e gustosi. Visto che durante la settimana di dolci ne mangio, ma tutti FIT e quindi sani, quando devo far qualcosa di particolare o faccio i grandi classici con latticini senza lattosio o con farine senza glutine.. ma questo Natale ho voluto far sentire loro quanto buoni possano essere i dolci vegani! Questo dolce l'avevo preparato già un mese fa, ma ho aspettato a pubblicare la ricetta perchè prima volevo sentire se mi era venuto bene ! per la base: 80g di datteri privati del nocciolo 60g di noci 40g di cioccolato fondente 40g di fiocchi d’avena senza glutine myprotein 1 cucchiaio di cacao raw myprotein un pizzico di sale rosa dell’himalaya per lo strato alla vaniglia: 100g di anacardi 70g di latte di mandorle alpro ( o qualsiasi altro latte vegetale ) 50g di olio di cocco myprotein 30g di zucchero di cocco ( fortunatamente avevo ancora quello di Bali !) 1/3 cucchiaino di vaniglia in polvere per lo strato ai lamponi20161225_180436 200g di lamponi freschi 100g di anacardi 95g di olio di cocco myprotein 25g di frutti rossi essicati 25 gr di mirtilli 3 cucchiai di succo di limone alcenero 1/4 cucchiaino di cannella 1)per prima cosa, considerate che ci vuole una notte di ammollo per gli anacardi.  Quindi incominciate mettendo in ammollo in due ciotole separate gli anacardi. 2) incominciate nel frattempo dalla base: tritate le noci ( anche in maniera grossolana, dipende dai vostri gusti). Tritate poi i datteri con il cacao e il sale rosa fino ad ottenere un consistenza omogenea ma compatta. Trita anche il cioccolato. Mettete tutti gli ingredienti nel mixer, compresa la farina d'avena, e create un impasto. 3) Foderate con carta da forno uno stampo da plumcake lungo 27 cm e pressando bene l'impasto con le mani un po umide, create la base. Riporre poi in freezer. 4) trascorso il tempo necessario per far ammollare gli anacardi, sgocciolateli e poi metteteli in un mixer con del latte di mandorla, fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Aggiungete poi l'olio di cocco, lo zucchero di cocco e la vaniglia, frullando fino a che non si sia amalgamato tutto quanto. V 5) versate la crema sopra lo strato di datteri e riponete in freezer per 1-2 ore fino a che lo strato di vaniglia si sia completamente solidificato 6) ora potete preparare l'ultimo strato: in un mixer riponete lamponi, succo di limone e cannella. Dopo aver ridotto in purea i lamponi, aggiungete gli anacardi strizzati, l'olio di cocco e i mirtilli essiccati. 7) versate sopra lo strato di vaniglia e fate rapprendere in freezer coperto da una pellicola affinchè non prenda altri odori. 8) questo dessert lo potrete utilizzare nel momento del bisogno, quindi è cosa ottimale prepararlo anche tempo prima , e averne sempre uno a disposizione ! 9) tiratelo fuori 2 orette prima di servirlo affinche si scongeli quanto basta.   decorate con frutti di bosco e cacao crudo!20161225_195152