TORTA RED VELVET SENZA ZUCCHERO E SENZA BURRO

La Red Velvet cake è un dolce americano che tradotto significa “torta di velluto rosso”, già dal nome si capisce che è una torta paradisiaca! Ha una texture umida, vellutata, soffice e non ha bisogno di bagna.

E’ una torta facile da fare, che non richiede particolari abilità, ma solo piccoli accorgimenti che la renderanno perfetta.


Fra poco è San Valentino, la festa degli innamorati e quet'anno per me e danny avrà un sapore diverso... chissà perchè ! Non sono una persona romantica e infatti con il mio lui, vacanze a parte, andiamo a mangiare fuori solo in due occasioni: il 14 febbraio e il 26 maggio ( il nostro anniversario) . tu sei una persona romantica ??

Da pasticciera che sono non perdo occasione per preparare qualche dolcetto più romantico o comunque in tema Amore e lei , la RED VELVET CAKE è un grande classico di questo periodo.



ho avuto la possibilità di sentire più volte la versione americana e ricordo perfettamente la consistenza morbida e umida che deve avere. Non sarei qui a scrivervi la ricetta se non fosse venuta esattamente come me l'aspettavo!

Uno dei trucchi affinchè l'impasto venga cosi' è il semplice fatto che non è lavorato!

Nella versione originaria non era previsto il colorante alimentare ed il colore rosso nasceva dalla combinazione chimica tra il cacao in polvere naturale ed il latticello. Oggi c’è chi usa la purea di barbabietole fresche (quelle precotte non vanno bene) o il colorante alimentare; io utilizzo quello in gel della decora , ne basta poco per avere un bel rosso. Non utilizzate coloranti liquidi o in tubetto da supermercato tipo paneangeli perché non riuscirete ad ottenere una torta rossa.

( vi dico questo perchè quando non ero esperta compravo quello del market ma non veniva...usciva rosa!)


Per questa versione io ho utilizzato una tortiera da 14 cm a cerchio apribile:

Ingredienti:

  • 80 gr farina di avena ( gusto red velvet)
  • 20 gr farina di riso
  • 2 uova
  • latticello ( 30 gr yogurt greco + 100 ml latte)
  • 20 gr olio di cocco
  • 40 gr eritritolo
  • 1 cucchiaino di colorante
  • 15 gr cacao amaro
  • 3 gr lievito
  1. in un frullatore , semplicemente, frullate tutti gli ingredienti assieme.
  2. imburrate la tortiera da 14 cm cosi che non dovrete usare la carta da forno e rischiare che si creino delle pieghe nella torta
  3. cuocete poi a 180 °C x 25 minuti : la torta dovrà risultare cotta ma non secca!
  4. una volta raffreddata guarnite con yogurt greco dolcificato con stevia



Gallery